"/>
mercoledì 23 agosto 2017 21:33:30
omnimilano

VITTUONE, MALTRATTAVANO PADRE PER PROCURARSI DROGA: IN MANETTE DUE FRATELLI

12 febbraio 2016 Cronaca

Si è chiusa ieri, con l’esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare in carcere, l’indagine iniziata a gennaio dai carabinieri della compagnia di Abbiategrasso e nata da un intervento presso l’abitazione di un pensionato 70enne: i militari scoprirono che l’uomo era da tempo vittima di vessazioni e reiterati episodi di violenza, mai denunciati e posti in essere dai due figli conviventi, entrambi disoccupati, rispettivamente di 34 e 24 anni. Gli investigatori, superata l’iniziale reticenza del padre, hanno documentato le angherie cui è stato sottoposto dai due giovani a partire dall’inizio del 2015, perché consegnasse tutti i mesi somme variabili, fino a 400 euro, con le quali i due si procuravano droga. L’autorità giudiziaria ha recepito la ricostruzione dei fatti dei Carabinieri ed emesso un provvedimento che assegna ai fratelli la responsabilità per i maltrattamenti in famiglia e per l’estorsione, mentre le lesioni e i danneggiamenti sono contestati solo al più giovane, il più violento dei due. L'anziano svolge anche lavori saltuari per integrare la pensione e mantenere la famiglia.

Condividi questo articolo