"/>
domenica 22 ottobre 2017 10:18:34
omnimilano

Violenza su bambina, polizia ferma a Monza 40enne con precedenti: la vittima scelta ‘a caso’

4 ottobre 2017 Cronaca

Fermato stamani alle 9 il presunto responsabile della violenza sessuale nei confronti di una ragazzina di origini cinesi delle scuole elementari avvenuta in via Bramante l’11 settembre nel pomeriggio. L’uomo è un italiano di circa 40 anni con precedenti risalenti al 2013 per tentata prostituzione minorile, atti osceni e corruzione di minorenne. È uno dei due soggetti che erano stati segnalati a seguito della diffusione delle immagini da parte della Squadra Mobile.  L’uomo è stato raggiunto ieri nel tardo pomeriggio dagli agenti della Squadra Mobile nella sua abitazione a Monza. Rispetto alle immagini diffuse si era fatto crescere la barba leggermente. La condanna precedente era stata decisa dal Tribunale di Milano, i reati erano stato commessi nei confronti di più di una vittima ed era stato in carcere, condannato per più capi di imputazione. Non sembrerebbe avere particolari legami con la zona di via Bramante e la vittima sembrerebbe stata scelta “a caso”, non perché di sua conoscenza. La Squadra Mobile conferma che la persona fermata corrisponde con quella ritratta nelle immagini.

Condividi questo articolo