"/>
domenica 22 ottobre 2017 06:26:57
omnimilano

VIOLENZA DONNE, UN #POSTOCCUPATO PER LE VITTIME CON OTELLO ALL’ESTATE SFORZESCA

8 agosto 2017 Cronaca, Cultura

Dal 9 agosto durante lo spettacolo Otello di Davide Lorenzo Palla, all”Estate Sforzesca’ sarà lasciata una sedia vuota per ricordare che lì poteva essere seduta una donna che è stata ammazzata e che, sarà occupata idealmente da Desdemona, uccisa dalle allucinazioni persecutorie di Otello, spettatrice della propria esecuzione. Lo fa sapere Diana De Marchi, presidente della Commissione Pari Opportunità di Palazzo Marino. L’iniziativa, viene spiegato in una nota, nasce dalla campagna nazionale #postOccupato che ha dato vita al progetto teatrale Le Sedie di Donatella Massimilla, a cui ha aderito Davide Lorenzo Palla. “La strada da percorrere per sconfiggere i maltrattamenti contro le donne è ancora lunga, dobbiamo continuare a contrastare ogni forma di sopruso – afferma De Marchi – per tutte le Desdemona di ieri e di oggi, mercoledì saremo sul palco a presentare e applaudire la grande messa in scena dell’Otello di Davide Lorenzo Palla, accompagnato dalle musiche di Tiziano Cannas Aghedu, con la regia di Riccardo Mallus, che ci offriranno una sempre nuova e fresca interpretazione”.

Condividi questo articolo