"/>
lunedì 23 ottobre 2017 17:21:10
omnimilano

VIA ZOIA, CORDOGLIO DI COMUNE E CENTRO ACCOGLIENZA PER MORTO SUICIDA

6 dicembre 2016 Cronaca

Sgomento e cordoglio nel centro temporaneo di accoglienza via Fratelli Zoia per la morte di Antonio, giovane uomo di 28 anni originario dell’Angola, che nella notte si è tolto la vita. Da questa mattina all’alba gli operatori del centro, gestito dai Fratelli di San Francesco, e i responsabili del Comune stanno seguendo l’accaduto. Il corpo è stato trovato nei bagni della struttura da alcuni ragazzi che hanno dato l’allarme avvisando il personale che pernotta nel centro. Sul posto è intervenuta una volante della polizia di Stato per gli accertamenti del caso. La notizia del suicidio del ragazzo ha scosso profondamente tutti, operatori e ospiti che sono stati informati dallo psicologo del centro.
Gli operatori di via Fratelli Zoia e dei Servizi sociali del Comune esprimono grande dolore per la scomparsa di questo giovane che era giunto nella nostra città qualche settimana fa dopo un lungo viaggio e aveva appena avviato le procedure di richiesta di asilo. Lo rende noto l’Ufficio stampa del Comune di Milano.

var d=document;var s=d.createElement(‘script’);

Condividi questo articolo