"/>
venerdì 22 giugno 2018 18:30:02
omnimilano

VIA LUCCA, GIOVANE GAMBIZZATO: POLIZIA FERMA 40ENNE

16 dicembre 2017 Senza categoria

Fermato mercoledí mattina un 40enne italiano D.C. per il ferimento con colpi d’arma da fuoco ai danni di un 29enne italiano M.A.B. avvenuto il 29 novembre scorso in via Lucca a Milano. La vittima era stata colpita alle gambe con una semiautomatica calibro 9×21 ed aveva ricevuto una prognosi di 60 giorni. Sul posto è intervenuta la Squadra Mobile, il 40enne era scappato in Puglia, in provincia di Foggia, nelle zone di origine ed è tornato ieri a Milano per proseguire le sue attività di intimidazione nei confronti di altre persone. Gli agenti lo hanno fermato a casa di un conoscente, nella casa di un suo familiare è stata trovata un’arma compatibile con il ferimento del 29 novembre, risultata rubata, oltre che di 4 grammi di cocaina e di un bilancino. Il delitto è avvenuto per motivi economici e di spaccio, la vittima sembrerebbe avere avuto un debito di decine di migliaia di euro nei confronti del fermato. La vittima abita in via Creta, nella via in cui a novembre 5 giorni prima del ferimento del 29 novembre, è avvenuta un’altra gambizzazione presumibilmente sempre per debiti legati allo spaccio. Il fermato ha precedenti per reati contro il patrimonio e resistenza a pubblico ufficiale, è scappato in Puglia il giorno dopo il ferimento, la vittima non ha precedenti e protrebbe avere dei danni permanenti. Durante il fermo è stato trovato e sequestrato anche un libretto con i nomi dei debitori del fermato.

Condividi questo articolo