"/>
giovedì 19 ottobre 2017 14:32:14
omnimilano

Via Brioschi, il vicino-eroe che ha soccorso una bimba: “Le ho detto ‘amore, ti sto salvando'”

12 giugno 2016 Cronaca

“Abito qua di fianco, ma ero qua al bar tabacchi seduto, ho sentito un boato, sono andato al portone qua di fianco e da li ho visto che c’era questa bambina che andava avanti e indietro. Sono salito sopra ho preso la bambina in braccio che mi ha detto:’mi porti dalla mia mamma?’ e io ho detto ‘dov’e la tua mamma’. Lei mi ha detto che era in cucina e io le ho detto:’Vabbè, adesso scendiamo’ e lei mi ha detto ‘tu mi stai salvando?’ E le ho detto ‘si amore ti sto salvando'”. Questo il racconto di Andrea Gibella, l’uomo che ha portato in salvo la più grande delle bambine ustionate a causa dell’esplosione nel palazzo in via Portoferraio. Andrea ha raccontato di aver portato giù la bimba mentre, “nel frattempo, si sentivano altre voci. Sono salito di nuovo, c’era una persona sotto le macerie, si vedeva solo la testa insanguinata e un’altra persona, non so chi. Abbiamo tolto un po’ di macerie e dopo venti minuto sono arrivati i pompieri”.

Condividi questo articolo