"/>
mercoledì 28 giugno 2017 03:58:46
omnimilano

Una ‘mini Expo’ in città con “Milano Food city”: Oltre 320 eventi, il 9 maggio Obama a Seed&Chips

28 aprile 2017 Agroalimentare, Cronaca

Con oltre 320 eventi parte dal 4 all’11 maggio la prima edizione di Milano Food city, la settimana dedicata al cibo e alla cultura della sana alimentazione. Il palinsesto dell’iniziativa, organizzata da comune, Regione, Confcommercio, Fiera Milano e molti altri partner, è stato presentato oggi a Palazzo Marino con l’obiettivo di riaccendere i riflettori sul food dopo Expo 2015. L’apertura sarà il 3 maggio alla Fondazione Feltrinelli di viale Pasubio. Una grande festa concepita per sensibilizzare sul problema della fame. La musica e l’intrattenimento faranno da contorno a una maratona di solidarietà: durante la serata, infatti, i cittadini verranno invitati a pesarsi a gruppi, a coppie o da soli, e al loro peso corrisponderà una certa quantità di cibo donato dalle aziende che patrocinano l’evento a beneficio di Banco alimentare, Caritas e Pane quotidiano che provvederanno alla distribuzione. Il grande racconto dedicato al cibo continuerà con Week&Food, palinsesto concepito da Fiera Milano come vero e proprio fuori salone dell’esposizione internazionale TuttoFood di stanza nei padiglioni della Fiera di Rho dall’8 all’11 maggio e che ospiterà più di 2850 espositori che incontreranno oltre 3150 buyer. Regione Lombardia porterà invece a Milano il circuito gastronomico dell’intero territorio con il progetto “Sapore in Lombardia”: dal 7 all’11 maggio il Roses Restaurant del Rosa Grand Hotel ospiterà cinque serate in cui la Lombardia sarà protagonista attraverso le eccellenze della enogastronomia locale. E ancora Confcommercio organizzerà FoodFriends con oltre 200 eventi fra degustazioni, happy hours, show cooking e iniziative nei mercati comunali coperti di Wagner e Morsenchio e nelle vie Piero della Francesca, Paolo Sarpi d Vittor Pisani. Il 9 maggio, nell’ambito del summit sulla food innovation Seed&Chips, l’ex presidente Usa Barack Obama terrà un keynote speech. “Con questa settimana – ha commentato l’assessore comunale alle Attività produttive Cristina Tajani – riportiamo la cultura del cibo e della corretta alimentazione in città promuovendo la valorizzazione di spazi, come i mercati coperti e angoli di vie di quotidiana frequentazione, che possono diventare luoghi di attrazione turistica al pari di quelli tradizionalmente visitati dai turisti”. Per cui, “attraverso Milano Food city, non solo veicoliamo il grande patrimonio gastronomico italiano, ma promuoviamo la città da punti di vista non scontati per favorirne una scoperta più autentica”. L’assessore al Turismo della giunta Sala Roberta Guaineri si augura che “questo appuntamento diventi fisso nel calendario della città arricchendo il palinsesto di offerte tematiche che già sperimentano da tempo una forte risonanza internazionale” con l’intenzione di promuovere “il turismo di qualità”. Ha partecipato alla presentazione anche l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Mauro Parolini che ha parlato di “una serie di eventi per entrare in contatto in maniera autentica e diretta con l’essenza e la storia della Lombardia”.

Condividi questo articolo