"/>
domenica 22 ottobre 2017 13:57:15
omnimilano

Udc si spacca: da Milano sostegno a Sala, presidente nazionale smentisce

20 maggio 2016 comunali, Politica

L’Udc di Milano sostiene il candidato sindaco Beppe Sala. Lo spiega il partito con un documento diffuso oggi dopo la mancata presentazione della lista e del proprio candidato sindaco designato in Marco Cozzi. Nel documento si spiega che “in sintonia con la segreteria nazionale e l’alleanza di governo il programma elettorale e le caratteristiche valoriali dell’amico Beppe Sala” sono quelle a cui più corrispondono quelle “a cui l’Udc è ispirata”. Ma la posizione, sottoscritta dal commissario di Milano e dai candidati della lista, viene smentita da Gianpiero D’Alia, Presidente dell’Udc e deputato di Area Popolare:  “Da mesi – scrive su Facebook – ormai l’Udc è schierata all’interno della lista ‘Milano Popolare’, a sostegno del progetto politico di Stefano Parisi, nel quale ci riconosciamo pienamente. Ogni altro commento è inutile, oltre che totalmente superfluo”.  Nell’Udc “devono mettersi d’accordo al loro interno. Mi sembrerebbe piu’ coerente che l’Udc sostenesse Parisi, visto il percorso che abbiamo fatto, il fatto che siamo insieme in Area popolare”, commenta in proposito il ministro degli Affari Regionali con delega alla Famiglia, Enrico Costa, stamani con il capolista di Milano Popolare Maurizio Lupi a un incontro con la stampa sul tema delle politiche per la famiglia. “Parisi e’ una persona di estrazione moderata che mi pare assolutamente coerente con i principi e i valori dell’Udc: questo posso dire, ma non posso andare oltre in casa d’altri”, ha detto Costa.

Condividi questo articolo