"/>
sabato 19 agosto 2017 05:46:42
omnimilano

UCCIDE L’EX CONVIVENTE, ARRESTATO A CINISELLO BALSAMO DOPO FUGA DA SEREGNO

30 agosto 2016 Cronaca
 Arrestato ieri a Cinisello Balsamo attorno alle 20 l’ex convivente di Carmela Aparo, 64 anni, uccisa ieri alle 19 in via Gramsci a Seregno, con colpi di arma da fuoco, a seguito di una violenta lite per motivi personali. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Seregno e di Desio, bloccando il 56enne Attilio Berlingeri, originario di Rosarno (RC), mentre fuggiva con la propria auto verso la Valassina, in possesso di una accetta e del revolver con cui aveva appena sparato alla sua ex. Vittima e assassino sono entrambi ben noti alle forze dell’ordine fin dagli anni ’90, hanno infatti alle spalle numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, elemento di cui gli inquirenti stanno tenendo conto per ricostruire quanto avvenuto ieri nel tardo pomeriggio. A quanto emerso i due si erano dati appuntamento attorno alle 18 nel parcheggio vicino allo stadio, in via Gramsci, per l’ennesimo chiarimento: l’uomo non voleva accettare la fine della relazione. A seguito di una lite, il 56enne ha estratto l’arma e ha sparato colpendo la donna due volte al torace. La 64enne è stata subito trasportata in codice rosso all’ospedale San Gerardo dove è morta attorno alle 21. Nonostante l’operazione effettuata, la perdita ematica era troppo abbondante, sembrerebbe che prima di morire abbia fornito indicazioni valide sul proprio aggressore ai presenti ma si tratta di un elemento non ufficialmente confermato dai carabinieri. Ulteriori dettagli saranno divulgati nell’ambito dell’incontro con la stampa di domani, alle ore 12, presso la Sala Stampa del Comando Provinciale Carabinieri di Milano.

Condividi questo articolo