"/>
venerdì 18 agosto 2017 10:53:20
omnimilano

Uccide il compagno con un colpo di katana
Letale per l’uomo la ferita all’arteria femorale

26 marzo 2016 Cronaca

Omicidio alla vigilia di Pasqua, in via Filippo Carcano alle 15. La vittima è un 40enne italiano e ad ucciderlo con un colpo di katana sarebbe stata la compagna. Sul posto, nell’appartamento della coppia, in via Filippo Carcano 5, zona Fiera, è intervenuta la Polizia. La donna è stata bloccata ed è in corso l’identificazione. Dalle prime ricostruzioni, a seguito di una lite per motivi non noti la donna avrebbe impugnato una katana con una lama da 30 centimetri colpendo il 40enne in zona femorale. L’uomo, soccorso in condizioni gravissime al San Carlo, con una arteria recisa, è poi deceduto appena giunto in ospedale. Non risulterebbe che la coppia, convivente ma non sposata, secondo la precisazione della polizia, non abbia figli. E’ in fase di valutazione anche la posizione giuridica della donna trovate e bloccata sul posto. Nella via dell’omicidio, 13 anni fa la strage di Andrea Calderini che dal balcone della sua abitazione al civico 19 uccise due donne, tra cui la moglie, e ferì tre persone.

Condividi questo articolo