"/>
sabato 19 agosto 2017 11:15:46
omnimilano

Uccide con una coltellata il compagno della ex L’omicidio in una sala slot di Bresso

11 settembre 2016 Cronaca

Arrestato per omicidio un 56enne albanese la scorsa notte a Bresso. La vittima è un 48enne italiano, compagno della sua ex 31enne romena, sul posto sono intervenuti i carabinieri, il movente sarebbe passionale. L’episodio è avvenuto ieri sera poco dopo le 23.30 in una sala giochi di via Vittorio Veneto 96, “Fun city”. L’albanese passando davanti al locale ha visto il furgone dell’italiano, è entrato e lo ha colpito con un coltello al petto. Trasportato al San Raffaele in gravissime condizioni, l’uomo è deceduto attorno all’una. La romena era presente al momento dell’aggressione ma è estranea ai fatti. Con l’albanese ha due figli minori. I carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni sono intervenuti e hanno individuato l’albanese fuggito dalla sala giochi ma ancora in zona. In un cespuglio è stato rinvenuto anche il coltello sporco di sangue, l’uomo è stato fermato e ha confessato il delitto, ora è a San Vittore.

Condividi questo articolo