"/>
lunedì 21 agosto 2017 17:42:09
omnimilano

TRUFFE, POLIZIA LOCALE: CORSI DI PREVENZIONE PER GLI ANZIANI CON LE ACLI

20 febbraio 2016 Cronaca

La Polizia locale di Milano ha organizzato un ciclo di corsi di prevenzione alla truffa dedicato agli anziani in collaborazione con le Acli milanesi. Il primo incontro si è tenuto pochi giorni fa nella sede della Federazione Anziani e Pensionati di via della Signora. Lo scopo è spiegare agli anziani e chi lavora con essi quali sono le principali tecniche utilizzate dai truffatori e come reagire nel caso dovessero sospettare di essere oggetto di questo spregevole reato che colpisce soprattutto soggetti deboli. Come riconoscere finti tecnici del gas, falsi medici d’inesistenti organizzazioni umanitarie, sedicenti rappresentanti delle forze dell’ordine senza scrupolo che bussano alla porta di casa o intercettano il malcapitato per le vie della città o sui mezzi pubblici ma anche cosa fare in caso di furto o scippo. “Abbiamo avviato una campagna di vicinanza agli anziani che si affianca alla presenza sul territorio di Polizia locale, Vigili di Quartiere e Forze dell’ordine oltre che delle numerose attività di sostegno sociale – dichiara Marco Granelli assessore alla Sicurezza e Coesione sociale -. Il contributo più grande possono darlo gli anziani stessi lanciando l’allarme in occasione di situazioni sospette. Troppo spesso la paura e la vergogna bloccano persino una rapida denuncia, e qui sta l’importanza di partecipare a questi incontri”. “Abbiamo aderito alla proposta del Comune perché il corso risponde fortemente all'esigenza dei nostri utenti, persone anziane, fragili e spesso più esposti – dichiara Gianpaolo Boiocchi segretario provinciale Fap Acli. – Nelle prossime settimane cercheremo di organizzare altri incontri, abbiamo visto che le indicazioni della Polizia locale vengono accolte con molto interesse”. Oltre ai corsi di prevenzione sulla sicurezza nelle Acli la Polizia locale è stata nei Centri socio ricreativi culturali e nei Centri aggregativi multifunzionali del Comune e si è rivolta ai Custodi sociali con una serie di incontri tutt’ora in corso per raggiungere tutti gli over 70enni che vivono a Milano anche con un virtuoso “passaparola”. Ad oggi sono stati raggiunti direttamente oltre mille anziani e sono stati distribuiti 30mila volantini. Numerose le attività concrete messe in campo da Comune e Polizia locale: il Pool Antitruffe di Polizia locale e Polizia di Stato, coordinato dalla Procura della Repubblica, nel 2015 ha seguito 580 casi (erano stati 640 nel 2014). E’ attiva con una semplice telefonata AssicuraMi, la polizza dedicata agli anziani vittime di furto, scippo o rapina che garantisce un rimborso a tutti gli over 70 residenti a Milano e che abbiano un reddito personale lordo fino a 30mila euro cui hanno ricorso tra il 2011 e il 2015 oltre 390 over 70 per un totale di quasi 146 mila euro erogati e un contributo medio di 420 euro a persona. Attivo il Servizio di mediazione sociale e penale e Supporto alle vittime di reato, uno strumento di supporto in favore degli anziani che sono vittime di truffi e raggiri o di altri reati. Il servizio ha sede in via Tarvisio 13. L’accesso è libero e gli interventi sono gratuiti. Per contatti e appuntamenti vi è il numero verde 800.66.77.33, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 18,00 e il sabato dalle ore 9,30 alle ore 13,00. Il servizio è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 18.00 e il sabato dalle ore 9.30 alle 12.30. Fondamentale la continua presenza sul territorio, le attività di indagine anche per individuare reati “seriali”, l’esteso sistema di videosorveglianza e il numero di telefono (02 88456893, valido anche per attivare AssicuraMi) attivo 24 ore su 24 presso la Centrale operativa della Polizia locale specificamente dedicato agli anziani.

Condividi questo articolo