"/>
domenica 22 ottobre 2017 04:53:44
omnimilano

TRASPORTÒ OLTRE 500 KG EROINA E COCA A MILANO, ARRESTATO 43ENNE LATITANTE

11 luglio 2017 Cronaca
Arrestato, domenica scorsa, un 43enne albanese, Hatija Alket, un latitante nato a Berat che deve scontare 20 anni di carcere perché responsabile di 59 trasporti di cocaina ed eroina su Milano e hinterland per un totale di 340 kg di eroina e 200 di cocaina. La droga ha un valore totale di 35/45 milioni di euro sul mercato, i fatti risalgono al periodo che va da gennaio 2003 e marzo 2004. L’uomo era in una sorta di bunker a Berat, in massima sicurezza, i carabinieri di Milano che hanno eseguito le indagini hanno definito la figura dell’albanese simile a quella di un narcotrafficante sudamericano. La Polizia albanese lo ha catturato a Durazzo nelle prime ore della mattina mentre andava a trovare un amico. Alla vista delle forze dell’ordine ha cercato di difendersi sguinzagliando due cani, un pastore tedesco e un dogo argentino. L’uomo era arrivato in Italia per la prima volta nel 1997 come bracciante agricolo e aveva preso la residenza in Basilicata a Campomarino (Campobasso), in via Kennedy, ma risulta irreperibile in quella casa da oltre 17 anni.
I carabinieri di Milano si sono occupati di lui nonostante ci sia venuto solo una volta, di persona, perché responsabile del trasporto di 540 kg di droga. Il Goa di Milano ha effettuato le indagini, l’uomo era latitante da anni, la condanna è diventata definitiva da aprile 2017.

Condividi questo articolo