"/>
mercoledì 15 agosto 2018 10:45:03
omnimilano

Torna il Milano Rally Show
Il 28 e 29 luglio la seconda edizione della manifestazione

16 giugno 2018 Cronaca, Sport

La presentazione con il sindaco Sala a Palazzo Marino e sfilata di auto in centro
Si scaldano i motori per il Milano Rally Show, manifestazione dedicata alle quattro ruote da competizione, in programma nel capoluogo lombardo il prossimo 28-29 luglio. Auto da corsa moderne e storiche e macchine elettriche saranno le protagoniste dell’evento sportivo-culturale che si svolgerà in tre zone dell’area metropolitana: velodromo Vigorelli, ex Expo e autodromo di Arese. Alla conferenza stampa di presentazione della kermesse, svoltasi questa mattina in Sala dell’Orologio a Palazzo Marino, hanno partecipato, tra gli altri il sindaco della città Giuseppe Sala, l’organizzatore e promotore Beniamino Lo Presti, l’ex campione del mondo rally Micky Biasion (che , alla conferenza stampa di oggi ha annunciato che il Milano city rally sarà il battesimo nel mondo delle corse di sua figlia Bettina) e il vice presidente della Giunta regionale con deleghe a Ricerca, innovazione, università e internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala che gareggerà nel Rally, simbolicamente e fuori classifica, come navigatore di Beniamino Lo Presti. Presentatosi alla conferenza stampa in tuta da rally ha dapprima sfidato il sindaco Sala a partecipare anche lui il prossimo anno e poi ha affermato che: “Siamo sulla griglia di partenza per la seconda edizione e si respira già un’aria di grande entusiasmo. Si tratta di un evento fondamentale per la promozione della regione e delle sue bellezze, una manifestazione che racchiude la passione e i valori dello sport, la valorizzazione delle nostre tradizioni e l’animazione del territorio. Un ringraziamento all’ideatore Beniamino Lo Presti e a tutti gli organizzatori, sarà uno spettacolo unico”. “Milano è una città di grandi eventi – ha sottolineato il sindaco – si presenta in questa occasione con il casco da rally, su un’auto d’eccezione. La per una due giorni davvero unica. Entusiasma pensare che la nostra città possa essere teatro anche di una manifestazione di questo tipo, resa possibile grazie alla passione degli organizzatori. Non solo potremo vedere le auto sfilare per le strade della città, ma assisteremo a una gara vera e che impegnerà gli equipaggi sul circuito, disegnato per l’occasione intorno al Velodromo Vigorelli. Ci aspettiamo davvero un grande spettacolo di sport”. La kermesse potrà contare su numerosi eventi di contorno a tema racing. Questi si svolgeranno in luoghi simbolo della città, dal Castello Sforzesco a piazza Gae Aulenti, dove è prevista la partenza del rally. Tra le altre è stata annunciata la presenza di dragster e “muscle car” americane, la possibilità di effettuare test drive su delle Ferrari e sfide al simulatore di Formula 1, passerelle di auto storiche, mototerapia per disabili e la prima tappa del trofeo italiano monomarca per vetture elettriche “Smart EQ ForTwo e-cup”. Il calendario di massima prevede sabato 28 luglio una passerella dei 60 equipaggi iscritti al rally, con le loro vetture da gara: il carosello attraverserà il centro storico, da via Manzoni a Piazza del Duomo, a via Montenapoleone, per raggiungere Palazzo Lombardia, prima della partenza da piazza Gae Aulenti. Le 9 prove speciali sono previste nell’area antistante il Vigorelli, ad Arexpo e nella pista di Arese.

Condividi questo articolo