"/>
giovedì 17 agosto 2017 21:18:10
omnimilano

Teatro Lirico, al via il restauro
Pisapia: “Si avvera un sogno, eredità per prossimo sindaco”

19 aprile 2016 Cronaca, Cultura

Al via i lavori di ristrutturazione del teatro Lirico. Partono formalmente oggi, con la consegna del cantiere alla ditta, la “Garibaldi” di Bari, che si e’ aggiudicata l’opera per 8 milioni di euro, con un ribasso del 40 per cento sulla base d’asta fissata dal Comune in 13 milioni. Una cinquantina di operai e tecnici sara’ al lavoro per 450 giorni, su doppi turni dalle 6 del mattino alle 22, con l’obiettivo di completare l’intervento per il luglio dell’anno prossimo. A inaugurare i lavori, questo pomeriggio nel teatro di via Larga chiuso dalla fine del 1999, il sindaco Giuliano Pisapia con gli assessori ai Lavori pubblici Carmela Rozza e alla Cultura Filippo Del Corno, il presidente di Assimpredil Ance Marco Dettori, la Soprintendente alle Belle Arti Antonella Ranaldi e i rappresentanti sindacali e dell’impresa, che nell’occasione hanno sottoscritto un protocollo per la trasparenza e la sicurezza del cantiere. Parallelamente all’inizio dei lavori, palazzo Marino si prepara a pubblicare il bando per la futura gestione del teatro: le linee guida saranno presentate in giunta domani da Del Corno.  “Oggi – ha drtto Pisapia – e’ una bellissima giornata perche’ si sta avverando un sogno per i tanti milanesi che hanno visto questo luogo chiuso per troppi anni. E’ un traguardo di cui siamo particolarmente fieri, ed e’ uno dei tanti lasciti che questa amministrazione lascia in eredita’ al prossimo sindaco”. “La ‘Scala di tutti’ – ha detto ancora il primo cittadino – tornera’ a disposizione della citta’. Sono passati tanti anni. Era il 23 dicembre 1999 – ha ricordato – quando Milva tenne l’ultimo spettacolo andato in scena in questo teatro e ora e’ importante restituire questo gioiello alla citta’, con cambiamenti e con ricordi del passato, perche’ bisogna essere capaci insieme di conservare e innovare.

Condividi questo articolo