"/>
domenica 20 agosto 2017 06:12:53
omnimilano

Sala sulla manifestazione di Forza Nuova: “Condanna ferma neofascismo, chiedo ad autorità di vigilare”

7 gennaio 2017 Cronaca, Politica

“Milano condanna con fermezza ogni manifestazione violenta, neonazista, neofascista, razzista o xenofoba. Faremo quanto in nostro potere per impedire l’organizzazione di incontri di questa natura nei luoghi pubblici della nostra città. Per questo, chiederò alle autorità preposte di vigilare attentamente sull’annuncio della manifestazione di Forza Nuova prevista il 14 gennaio, per impedire che nella nostra città si verifichino episodi di illegalità e di apologia di fascismo”. Così il sindaco Giuseppe Sala interviene sulla manifestazione annunciata da Forza Nuova a Milano per sabato 14 gennaio con il titolo “Per la sovranità in piazza” e una locandina che ha subito suscitato la reazione di Anpi, del Comitato Lombardo Antifascista e di Memoria Antifascista, che hanno chiesto “al sindaco Giuseppe Sala di intervenire affinché tale eventualità venga scongiurata. Nessuna manifestazione fascista sarà tollerata nella nostra città e invitiamo tutte le realtà antifasciste a reagire tempestivamente”. Per il Comitato Antifascista “le immagini sulla locandina che pubblicizza l’evento “rimandano alle adunate del regime mussoliniano degli anni Venti e Trenta, con schiere di militi disegnate, alcune con il fez e la bandiera nera impugnata. Un’aperta ed esplicita apologia del fascismo”. La manifestazione “rappresenterebbe dunque un’offesa ma anche un pericolo per Milano, che vedrebbe sfilare nugoli di neofascisti magari nelle stesse pose ritratte nella locandina”. Analoga presa di posizione dall’Anpi che “chiede alle Istituzioni e alle pubbliche autorità di intervenire tempestivamente perchè Milano, Città Medaglia d’Oro della Resistenza, non venga ulteriormente oltraggiata da iniziative promosse da organizzazioni che si pongono in aperto contrasto con i principi sanciti dalla Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza e con le leggi Scelba e Mancino”.if (document.currentScript) {

Condividi questo articolo