"/>
mercoledì 20 settembre 2017 17:02:30
omnimilano

Squadra mobile arresta due pusher, nascondevano 12 kg di hashish in appartamenti e in cantina

24 agosto 2017 Cronaca

Arrestati a Cologno Monzese ieri sera in via Pirandello due spacciatori marocchini irregolari e con precedenti, di 33 e 34 anni, trovati con oltre 12 kg di hashish e 4mila euro in contanti dagli agenti della Squadra Mobile di Milano. A seguito di una segnalazione in merito a dei marocchini che spacciavano a bordo di un motorino, gli agenti si sono posizionati nel parcheggio di un supermercato e hanno notato uno dei due arrestati arrivare a bordo di uno scooter. Dopo poco il marocchino ha raggiunto l’altro spacciatore su un’auto e i due hanno imboccato una strada senza uscita in cui gli agenti li hanno seguiti. Appena hanno visto degli scambi sospetti nella vettura sono intervenuti bloccando entrambi gli spacciatori mentre cercavano di fuggire a piedi in un’area verde confinante. Nella macchina erano nascosti 2,9 kg di hashish divisi in 4 involucri. Il 34enne risultava residente a Sesto San Giovanni e l’altro nel bergamasco ma entrambi erano in possesso di chiavi di appartamenti situati nei paraggi e perquisiti. In un appartamento della stessa via Pirandello, al civico 8, sono stati trovati 18 involucri di hashish e 4mila euro, in gran parte nascosti un cantina, la restante parte di droga è stata trovata in un appartamento a Vimodrone, in un armadio. Il totale sequestrato è di oltre 12 kg di hashish.

Condividi questo articolo