"/>
sabato 19 agosto 2017 09:33:59
omnimilano

SMOG, TERZI SCRIVE ‘SOLLECITO’ A GALLETTI: “2 MLD A LOMBARDIA PER INTERVENTI”

26 gennaio 2016 Politica

Due miliardi di euro (1 per incentivi e 1 per il Trasporto pubblico locale) per i prossimi cinque anni, per fronteggiare con misure strutturali l'emergenza smog in Lombardia, dopo il nuovo sforamento degli ultimi giorni dei livelli di pm10. Questa la richiesta che l'assessore lombardo all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi rivolge al Governo, scrivendo una nuova lettera di sollecito direttamente al ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti. “Gentile Ministro – si legge nella missiva – con la presente sono cortesemente e sollecitamente a richiederTi un riscontro rispetto all'interlocuzione avuta nel corso dell'incontro da Te convocato il 30 dicembre scorso. Come ricorderai, in quell'occasione, il Presidente Maroni Ti ha formalizzato una richiesta di disponibilita' economica, che allego, a supporto delle azioni che Regione Lombardia ha intenzione di intraprendere per fronteggiare il perdurante inquinamento atmosferico e gli impatti che questo ha sulla salute dei cittadini”. “Dette misure – e il necessario sostegno economico – conclude Terzi nella lettera – acquisiscono ancora piu' valenza nell'ambito degli interventi gia' previsti dall'Accordo di Programma per l'adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualita' dell'aria nel bacino padano e non ancora dal Governo adempiuti”.

Condividi questo articolo