"/>
domenica 20 agosto 2017 04:19:32
omnimilano

SMOG, SCANAGATTI (ANCI): “INVITO SINDACI AD ADERIRE PROTOCOLLO ARIA”

15 dicembre 2016 Ambiente, Cronaca, Politica

“Anci Lombardia ha proposto con convinzione ai Comuni la sottoscrizione di un protocollo che definisce azioni minime di comportamento in occasioni di emergenze ambientali come il superamento dei limiti dello smog. Siamo convinti che servono azioni di sistema come il rafforzamento del Tpl, l’efficientamento degli immobili, l’utilizzo di sistemi avanzati di riscaldamento. Vanno date risposte immediate oggi, per questo abbiamo proposto un insieme di azioni di emergenza: dalla limitazione del traffico al non utilizzo dei caminetti ad altro”. Interviene così il presidente di Anci Lombardia, Roberto Scanagatti sulla questione smog. Scanagatti, in una nota, evidenzia come l’Associazione “invita tutti i Comuni ad aderire al protocollo regionale contro lo smog sottoscritto da Regione Lombardia, Anci Lombardia, Città Metropolitana di Milano e altri 9 Città capoluogo di provincia. In questi giorni, viste le critiche condizioni atmosferiche e metereologiche, nuovi Comuni si stanno attivando per aderire al protocollo. E’ evidente che ci sono Comuni che hanno difficoltà ad aderire per la mancanza di un Traporto pubblico efficiente”. Per Scanagatti “è pertanto positivo che vi siano interventi come quello di Legambiente per sensibilizzare i Sindaci su questo tema. Ricordiamo infine che il protocollo è applicato in via sperimentale, quindi una scarsa adesione alla misura, comporterà la necessità per Regione Lombardia di rivedere le modalità di attivazione delle iniziative di contenimento dell’inquinamento nella direzione da noi sempre auspicata di misure vincolanti per tutti”.

Condividi questo articolo