"/>
venerdì 22 settembre 2017 03:07:18
omnimilano

SMOG, PORTE APERTE IN NEGOZI: AULA COMUNE APPROVA MOZIONE PD SU PREMI E SANZIONI

31 maggio 2017 Ambiente, Politica

Il consiglio comunale ha approvato con 29 voti favorevoli, 4 contrari e nessun astenuto la mozione che riguarda le porte aperte dei negozi sia d’inverno sia d’estate “con conseguente dispersione di calore o di fresco, con un incremento considerevole dei consumi energetici e con un conseguente aumento delle emissioni inquinanti”. La mozione, primo firmatario il Consigliere Aldo Ugliano, chiede all’Amministrazione Comunale di Milano di organizzare un tavolo di confronto con le Associazioni del Commercio e Ambientaliste. Le richieste, si spiega in una nota del gruppo del Pd, sono di “incaricare il Politecnico di Milano di verificare l’efficacia delle cosiddette ‘lame d’aria’, quel dispositivo che secondo i commercianti limiterebbe consistentemente la fuoriuscita dai negozi di calore o di fresco, ma che per la produzione del getto d’aria prevede, secondo quanto reclamizzato dai costruttori, un incremento del consumo di energia elettrica in ragione del 25%; di istituire in collaborazione con Associazioni Ambientaliste e del Commercio un riconoscimento (vetrofania) per i negozi che non adottano questa pratica che li individua come “Negozi amici dell’ambiente e della città”; di concerto con le Associazioni di categoria citate dare vita in città ad una campagna informativa circa i carichi ambientali negativi che la pratica delle porte aperte determina; in sede di riedizione del prossimo Protocollo per la qualità dell’aria da parte di Regione Lombardia in collaborazione con Anci e singoli Comuni, prevedere, all’interno dello stesso Protocollo, la possibilità di sanzionare i comportamenti non ambientalmente corretti”.

Condividi questo articolo