"/>
domenica 19 novembre 2017 00:08:42
omnimilano

SINISTRA, PISAPIA: “QUANDO SENTO RENZI UGUALE BERLUSCONI MI RIBELLO”

12 aprile 2016 Omniparlamento

“Io credo ancora in una sinistra diversa dalla destra, e questo e' il punto di partenza. Per chi e' uscito dal Pd il nemico principale e' il Pd, per chi si e' allontanato dal partito il nemico principale e' Renzi. Quando sento dire che Renzi e' uguale a Berlusconi io mi ribello”. Lo ha detto il sindaco Giuliano Pisapia alla presentazione del libro di Sergio Staino “Alla ricerca della pecora Fassina” alla Feltrinelli di piazza Duomo. “Quando sento che il nemico da abbattere e' il Pd, per costruire un partito di sinsitra-sinistra, io chiedo anche i danni che ha fatto questa sinistra-sinistra” ha detto Pisapia, parlando di una “sinistra che non si assume responsabilita' di governo e critica chi se le assume” e “dove ci sono i duri e puri e qualche puro epurato da qualcuno piu' puro. Quelli che sono rimasti 30 anni indietro. Ma il mondo e' cambiato, e anche il modo di fare sinistra”.

Condividi questo articolo