"/>
mercoledì 13 dicembre 2017 17:53:20
omnimilano

SI LANCIA DA FINESTRA DAVANTI PS INTERVENUTA PER LITE IN FAMIGLIA, MORTO 57ENNE

27 maggio 2017 Senza categoria

Suicidio stamani in via di Vittorio 8 alle 9, la vittima é un 57enne marocchino che si lanciato del terzo piano della casa della moglie davanti agli occhi degli agenti e dei tre figli di cui uno minore. Sul posto é intervenuta la Polizia perché l’uomo stava litigando con la moglie 55enne casalinga marocchina. É emerso che lui si era trasferito a Parigi dove faceva il sarto per una grande firma, a seguito di una lite del 17 aprile scorso. Mentre andava in auto a Bergamo, dopo un litigio, aveva fatto scendere tutti in strada. Pochi giorni dopo era partito per Parigi lasciando anche beni personali nella casa milanese. Stamani voleva entrare nell’appartamento per recuperare le chiavi della sua Jaguar per portarla a Parigi, mentre la seconda vettura andava fatta demolire. Spiegato il fatto alla moglie, che ha acconsentito, gli agenti hanno accompagnato l’uomo in casa. Una volta nelle stanze si è buttato con un gesto improvviso dalla finestra morendo sul colpo. La figlia maggiore, 33enne, ha spiegato che il 20 maggio l’uomo aveva minacciato violenza la famiglia. Oltre a lei, la coppia aveva altri due figli, uno di 21 anni e uno di 16.

Condividi questo articolo