"/>
mercoledì 28 giugno 2017 04:01:20
omnimilano

SI FANNO DARE 12MILA EURO DA 71ENNE SORDOMUTA, ARRESTATA COPPIA TRUFFATORI SORDI

1 giugno 2017 Senza categoria

Arrestati per tentata truffa un 58enne di Biella e una 53enne di origini bulgare residente a Biella, entrambi sordi, ieri in via Verdi alle 17, la vittima è una 71enne sordomuta residente a Milano. Ad allertare le forze di polizia è stato il direttore della filiale della banca, italiano 46enne, a cui l’anziana si era rivolta per prelevare 6.000 euro. A quanto emerso i due truffatori da gennaio 2017 erano in contatto con la vittima, presumibilmente anche perché con la stessa problematica, e le avevano chiesto soldi piú volte, ottenendo in totale da gennaio a maggio 12mila euro. All’anziana avevano raccontato che stavano comprando una casa in Sardegna e che avevano bisogno di denaro in prestito. Ristrutturandola e rivendendola, avrebbero ricavato 30mila euro e le avrebbero restituito tutto.
Ieri però quando il direttore della filiale ha ricevuto la richiesta di prelevare 6mila euro da parte dell’anziana, si é insospettito e ne ha chiesto il motivo, anche perché la conosceva, essendo una ex dipendente della stessa banca. L’anziana ha cercato di giustificare la sua richiesta dicendo che i soldi servivano per aiutare uno dei due figli, da poco padre. Il direttore, perplesso, vedendo anche i due arrestati che aspettavano la donna fuori dagli uffici, ha preferito contattare il figlio minore della donna che ha poi allertato la Polizia. Gli agenti giunti sul posto hanno subito riconosciuto e bloccato i due truffatori. Con loro sul posto sono intervenuti anche il figlio minore della vittima, 37enne, e il fratello, 43enne, entrambi in grado di comunicare con linguaggio Lis con la madre per ricostruire la vicenda di cui non sapevano nulla. La vittima, oltre ad essere sordomuta, ha anche il morbo di Alzheimer e non è madrelingua italiana.

Condividi questo articolo