"/>
giovedì 21 settembre 2017 05:19:01
omnimilano

Sgombero nella palazzina occupata di via Gadames: in sette sul tetto

31 maggio 2017 Cronaca, Politica

La polizia è intervenuta nell’edificio finito al centro delle polemiche per gli striscioni ingiuriosi e la statua della Madonna bendata

Lo stabile La Polizia di Stato ha dato inizio, stamani, allo sgombero della palazzina in via Gadames occupata abusivamente, l’edificio dei Padri Passionisti occupato da un gruppo di anarchici e finito al centro delle cronache per le scritte ingiuriose e la statua della Madonnina bendata. La zona adiacente, nei giorni precedenti, comunica la questura, era stata monitorata attentamente dagli uomini della Questura con servizi preventivi e di osservazione che hanno reso possibile accertare il numero di occupanti e la valutazione delle modalità di intervento e le tecniche operative necessarie.


Per effettuare lo sgombero si è atteso il momento più opportuno. Lo sgombero ha avuto inizio nelle prime ore della mattina isolando la zona interessata, ed il personale della Polizia di Stato si è introdotto nella palazzina con l’ausilio dei militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Sul posto anche personale della Digos e della Polizia Scientifica. Al momento, a quanto si apprende, sono in corso le trattative perché gli occupanti del palazzo sgomberato sono saliti sul tetto. Si tratta di 7 persone, due donne e 5 uomini, non ci sarebbero minori. Le forze dell’ordine sono sul posto dalle 5.30 circa, hanno ripreso possesso di tutto lo stabile tranne che del tetto.

Condividi questo articolo