"/>
venerdì 22 settembre 2017 03:08:34
omnimilano

SENZATETTO, SOCIAL DESIGN ‘COLORA’ DORMITORIO VIA MAMBRETTI: OSPITI COINVOLTI

27 febbraio 2017 Cronaca
Si chiama “Progetto Bellezza” ed è un percorso di social design che supporta la concezione dei dormitori per persone senza dimora non solo come luoghi di accoglienza, ma anche come luoghi di ricostruzione della socialità, accoglienti e funzionali. A metterlo in atto, in via sperimentale, è la Fondazione Progetto Arca nel centro di via Mambretti 33, con il coordinamento scientifico di Politecnico e l’Università di Torino. L’iniziativa è stata presentata oggi proprio in via Mambretti, nell’ambito del 6° Forum delle Politiche Sociali, da Cristian Campagnaro, professore del Dipartimento di Architettura e Design Politecnico di Torino; Alberto Sinigallia e Costantina Regazzo, rispettivamente presidente e direttore dei servizi di Fondazione Progetto Arca; Simone Zambelli, presidente del Municipio 8. Il Progetto Bellezza, spiegano i promotori, “nasce dalla volontà di una ristrutturazione partecipata e inclusiva, in cui gli ospiti del centro sono parte attiva del rinnovo degli spazi, dalla fase di progettazione a quella di realizzazione, perseguendo insieme un’idea di bellezza che sia promessa di cambiamento, garanzia di benessere e occasione di promozione sociale”. Dopo una fase di osservazione e studio preliminare, il primo passo del cosiddetto “cantiere Mambretti” è stato il workshop colorFULL, ovvero interventi di riqualificazione delle pareti con opere pittoriche realizzate sulla base di un progetto grafico ideato insieme da ospiti del centro, operatori sociali e designer per “umanizzare” gli spazi e renderli più fruibili.

Condividi questo articolo