"/>
giovedì 23 novembre 2017 08:34:03
omnimilano

Scuola, Parisi: “Costi standard
e voucher, agenzia per aiuti privati”

7 maggio 2016 Politica

“C’è molto da fare” per l’edilizia scolastica, “c’è molto degrado nelle scuole”‘secondo il candidato sindaco Stefano Parisi che stamani al Circolo della Stampa ha illustrato le sue idee sulla “futura buona scuola a Milano”. “È un problema nazionale, qui a Milano vogliamo spingere di più la collaborazione tra pubblico e privato, in varie forme – ha spiegato -: dalle famiglie che vogliono aiutare le scuole fino a privati che con interventi più importanti vogliono gestire e modernizzare una struttura scolastica, mantendola pubblica”.
Parisi ha lanciato l’idea di istituire “una agenzia del Comune che gestisca tutti gli incentivi fiscali che esistono a livello comunale, regionale e nazionale, convogliando su Milano gli interventi dei privati. Questo è una funzione molto importante e il Comune la deve svolgere”. “Parità vera tra offerta pubblica e offerta privata. In modo che le famiglie siamo realmente libere di scegliere dove mandare i figli. La competenza del Comune è su nidi e materne e su questo vogliamo fare un cambiamento importante rispetto a quello che c’è in Italia. Che parte da Milano. Vogliamo introdurre il criterio dei costi standard e il sistema dei voucher”, ha concluso Parisi.

Condividi questo articolo