"/>
mercoledì 28 giugno 2017 04:06:47
omnimilano

Scala, presentata la nuova stagione: 15 titoli, la Prima con opera Andrea Chenier

31 maggio 2017 Cultura

Si apre con Andrea Chénier la stagione 2017-2018 della Scala il cui programma è stato presentato oggi alla presenza del sindaco Giuseppe Sala, del sovrintendente Alexander Pereira. La stagione operistica si compone di 15 titoli e sarà proprio il capolavoro di Giordano battezzato alla Scala nel 1896 e assente al Piermarini dal 1985 a inaugurarla con la direzione del direttore musicale Riccardo Chailly. “È un’opera verista, è l’opera dei milanesi, fu un trionfo la prima del 1896 e quando è stata ripresa qui è stata sempre un successo”, ha spiegato il maestro. Tra i titoli proposti anche l’Aida scelta per celebrare il 95esimo compleanno del regista Franco Zeffirelli con uno dei suoi spettacoli più celebri e il ritorno di Simon Boccanegra diretto da Myunh-Whun Chung. La prima stagione di Balletto firmata da nuovo direttore del corpo di ballo Frédéric Olivieri si caratterizza per l’equilibrio fra tradizione e innovazione. In apertura di stagione va in scena La Dame aux camélias con le musiche di Chopin. La stagione sinfonica passa da sette a otto concerti per accogliere, nell’ambito del progetto di valorizzazione del repertorio sinfonico-corale, l’esecuzione per la prima volta alla Scala con la direzione di Riccardo Chailly della Messa per Rossini, con cui Verdi e i maggiori compositori italiani resero omaggio al Pesarese. Il 2018 sarà anche il 40esimo anniversario alla Scala del maestro Riccardo Chailly che, come ha ricordato Pereira, “ha cominciato a gennaio 1978 ed è diventato una pietra, un marmo di questo teatro”.

Condividi questo articolo