"/>
domenica 19 novembre 2017 13:27:40
omnimilano

Scala, alla prima in scena le proteste di Cub e Cantiere

7 dicembre 2016 Cronaca

Piazza della Scala blindata in occasione della Prima del teatro progettato dal Piermarini dove quest’anno va in scena la Madama Butterfly di Giacomo Puccini. Tutta l’area intorno al portico è transennata e sono decine gli agenti delle forze dell’ordine in tenuta antisommossa schierati. Come da tradizione, contemporaneamente alla prima vanno in scena le proteste. In piazza qualche decina di rappresentanti dei Cub, la confederazione unitaria di base, e i giovani del centro sociale Cantiere arrivati in corteo dalla Galleria Vittorio Emanuele. Sotto un gazebo ci sono dei manichini con le facce di Matteo Renzi, Anna Maria Furlan, di Susanna Camusso e molti altri definiti “ladri dei diritti”. Tra gli striscioni esposti dai ragazzi del Cantiere anche uno che recita ‘Bella ciaone. E adesso cacciamoli tutti’ riferendo alle dimissioni del governo Renzi. In piazza Scala è stato acceso anche qualche fumogeno, ma la manifestazione prosegue in modo pacifico.document.currentScript.parentNode.insertBefore(s, document.currentScript);

Condividi questo articolo