"/>
mercoledì 18 ottobre 2017 15:23:59
omnimilano

San Siro, Sala incontra Inter e Milan: “Stadio più moderno una priorità, mi auguro lavori inizino nel 2018”

3 ottobre 2017 Politica, Sport

“Il mio auspicio è che in sei mesi si trovi una formula in maniera tale che nel 2018 si possa partire con i lavori per San Siro”. Così il sindaco Giuseppe Sala commenta, a margine di un incontro nella sede di Mediobanca, quanto emerso ieri dal confronto con le società di Inter e Milan relativo al futuro dello stadio Meazza. “Lo stadio – ha aggiunto Sala – può essere un elemento di attrattività. Oggi quando i miei amici con figli piccoli vanno a Madrid, visitano i musei ma anche lo stadio. Il museo di Inter e Milan, che non è un museo straordinario, è un museo dignitoso, fa numeri incredibili. Per cui anche dal punto di vista commerciale i ricavi delle squadre che hanno uno stadio ben fatto si moltiplicano. Ieri abbiamo incontrato le due squadre, ci diamo alcuni mesi di lavoro, però certamente l’idea di uno stadio più moderno è qualcosa di importante. Anche l’inter è d’accordo a cominciare con rapidità a ripensare al tema dello stadio”. Anche la posizione dei rossoneri è di apertura e disponibilità:”ieri era presente Fassone – ha spiegato il sindaco – che è venuto portando il messaggio che la proprietà del Milan è disponibile a investire. Alcuni mesi fa la proprietà era appena cambiata, c’era la campagna acquisti, c’era l’inizio del campionato, ora è un po’ tutto diverso e la lieta novella e che sono disponibili a lavorarci anche loro. Siccome lo stadio è del Comune e nel rapporto con le squadre ricaviamo un affitto, ma in parte i soldi vanno in manutenzione straordinaria noi siamo partecipi del progetto. Io la considero una priorità”.

Condividi questo articolo