"/>
venerdì 27 aprile 2018 06:43:31
omnimilano

SAN CELSO, RIAPRE ALLE VISITE L’ANTICO COMPLESSO E IL ‘CAMPANILE DEI SOSPIRI’

8 marzo 2018 Cronaca, Cultura
E’ la più antica chiesa di Milano, voluta da Sant’Ambrogio nel luogo dove ritrovò i corpi di San Nazaro e San Celso. Uno dei luoghi della storia milanese, torna visitabile grazie a MilanoCard che ha contribuito anche al restauro del monumento. E’ il complesso di San Celso e il relativo Campanile dei Sospiri Nota anche come la “Chiesa delle Spose”, perché era il luogo in cui le spose portavano il loro bouquet dopo la cerimonia sospirando al cielo augurandosi il meglio peri loro futuro, la chiesa di San Celso potrà essere visitata con l’opportunità di salire anche sul più antico campanile ancora in funzione di Milano e ammirare la città dall’alto, raggiungendo la cella campanaria a 30 metri di altezza. Il Campanile aprirà alle visite dal prossimo 24 marzo (una visita in anteprima e’ prevista il 13 marzo). Gli orari di apertura del Campanile dei Sospiri saranno dal lunedì alla domenica dalle 16.00 alle 22.00. La visita al complesso, per i visitatori individuali, sarà accompagnata, sono previste ingressi scaglionati ogni di ’35 minuti; per l’accesso al campanile ogni gruppo potrà essere formato da un massimo di 12 persone. Per la visita dei gruppi al Santuario di Santa Maria dei Miracoli bisognerà rivolgersi al nostro booking center. Non sarà possibile accedere al Santuario dal Lune dì al Sabato nella fascia oraria tra le ore 16.00 e le ore 19.00, mentre nella giornata di Domenica il Santuario sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 19.30. La visita al Santuario, che fa parte del complesso, in qualunque orario e giorno per i gruppi, sarà vincolata alla visita al complesso di San Celso.

Condividi questo articolo