"/>
mercoledì 15 agosto 2018 18:45:34
omnimilano

SALONE MOBILE, VIOLI (M5S): FINANZIAMENTI VADANO A PMI E NON A MULTINAZIONALI

21 aprile 2018 Economia, Politica

“Oggi sono al Salone del Mobile con Luigi Di Maio, Alessandra Pesce, Alberto Bonisoli e Stefano Buffagni, un appuntamento importante per Milano e per tutto il Paese, che racconta al mondo l’eccellenza italiana nel settore del design, dell’arredo, dell’artigianalità, della lavorazione e della trasformazione dei materiali. In questo contesto Lombardia è il motore del comparto, con i suoi 7 miliardi di giro d’affari, con le sue 10.126 imprese e con il suo volume di export (Rapporto Federlegnoarredo 2017). E’ fantastico parlare con chi rende grande nel mondo il nome dell’Italia e della nostra regione. Non dimentichiamoci che questi numeri sono il prodotto della piccola e media impresa, tradizione del nostro territorio”. Così, riporta una nota, Dario Violi, consigliere regionale del M5S Lombardia, nel corso della visita al Salone del Mobile di Milano. “A noi spetta il compito di sostenerla il più possibile evitando, solo per fare un esempio, che i finanziamenti pubblici finiscano sempre nelle tasche delle multinazionali – prosegue Violi – Questo sistema deve cambiare, dobbiamo premiare soprattutto le Pmi. Ci batteremo severamente in Consiglio Regionale su questo tema. Abbiamo un tessuto di piccole e medie imprese che il mondo ci invidia e che rappresenta il cuore pulsante di questa regione, non solo nel settore dell’arredo: lavoriamo perché possa esprimersi al meglio delle sue possibilità”.

Condividi questo articolo