"/>
giovedì 29 giugno 2017 17:52:52
omnimilano

RUBAVA GIOIELLI E DENARO A DATORI LAVORO, DENUNCIATA COLF ‘TRADITA’ DAI SOCIAL

1 marzo 2017 Cronaca
 I Carabinieri della Stazione di Garbagnate Milanese hanno denunciato in stato di libertà una 57enne italiana, incensurata, ritenuta responsabile di furto in abitazione.
La donna, dalla fine del 2015 sino all’intero anno successivo, era stata collaboratrice domestica presso una famiglia di Arese (MI), i cui componenti avevano notato nel tempo l’ammanco di piccole somme di denaro, per un totale di circa 500 euro, di alcuni monili in oro, nonché di un prestigioso orologio da uomo e di un altrettanto prezioso bracciale da donna, per un valore di circa 20mila euro. I militari dell’Arma, ricevuta la denuncia da parte delle vittime, hanno monitorato i profili della colf e della figlia 35enne sui social network, notando in alcune foto di quest’ultima un bracciale identico a quello oggetto di furto. Le due donne, convocate in caserma e messe alle strette dai Carabinieri, hanno consegnato il bracciale, regalato dalla madre alla figlia. La perquisizione presso il loro appartamento ha dato esito negativo. Proseguono gli accertamenti in merito agli altri preziosi rubati.

Condividi questo articolo