"/>
martedì 19 giugno 2018 03:00:51
omnimilano

Rosati: “Antifascismo unitario, appoggio estrema destra a Lega non è novità”

20 febbraio 2018 Politica, Regionali

“Ci stiamo organizzando come ‘Liberi e Uguali’ per essere presenti alla manifestazione del 24 febbraio a Roma”. Lo ha dichiarato il candidato di Liberi e Uguali alle elezioni regionali in Lombardia, Onorio Rosati, a Radio Popolare. Se la manifestazione possa rappresentare un un momento unitario, anche con il Pd, Rosati risponde: “Noi sull’antifascismo siamo sempre stati unitari. Rivendico il fatto di essere antifascista senza necessariamente dover votare Partito Democratico o votare il candidato Gori”.
“Il fatto che le destre appoggino i candidati della Lega non è una novità di oggi -ha continuato Rosati in merito al sostegno del movimento Lealtà e Azione al candidato leghista Max Bastoni – anzi mi fa specie che ci sia così tanta sorpresa. Probabilmente è dovuto alla disattenzione di questi anni rispetto a questi fenomeni. Però si può sempre recuperare dal punto di vista dell’attenzione. La Lega è sempre stata una forza politica che ha avuto rapporti strettissimi con le destre. Sto parlando di altri candidati politici”.”Il tema di come la Lega è cambiata in questi anni è evidente, non riguarda solo Fontana, è un processo che è accelerato con la vittoria di Salvini” ha concluso Rosati.

Condividi questo articolo