"/>
venerdì 24 novembre 2017 08:35:53
omnimilano

Rissa tra giovanissimi filippini davanti al palazzo della Regione: due accoltellati

19 novembre 2016 Cronaca

Due filippini di 16 e 18 anni sono stati accoltellati nella notte nel corso di una maxi rissa avvenuta sotto il palazzo della Regione, in piazza Città di Lombardia.  Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile bloccando 10 persone di cui 5 poi arrestati per rissa aggravata. I feriti sono stati trasportati in ospedale: il 18enne, soccorso in piazza città di Lombardia, è stato portato a Niguarda con ferite al capo e al tronco; il 16enne, trovato ferito nei pressi della Stazione Centrale, e’ stato portato prima al Policlinico e successivamente alla Clinica De’ Marchi con un ferita penetrante al collo.
Secondo la ricostruzione dei carabinieri, un primo gruppo di giovanissimi filippini, che frequentano la piazza per trascorrervi il tempo libero improvvisando danze di gruppo e canti, ha rimproverato ad alcuni connazionali di aver urinato nelle aiuole. I primi temevano di venire considerati responsabili e di venire allontanati. Gli animi si sono scaldati ed è scoppiata la rissa.
L’intervento dei Carabinieri del Comando Provinciale di Milano ha consentito di bloccare 10 soggetti coinvolti nell’episodio, dei quali 5 sono stati tratti in arresto per rissa aggravata. A uno degli arrestati, incensurato 19enne, regolarmente presente in Italia, viene contestato anche il tentato omicidio, mentre gli altri 5, tutti minorenni, sono stati deferiti in stato di libertà.

Condividi questo articolo