"/>
mercoledì 23 agosto 2017 15:49:44
omnimilano

RISCHIO INCENDI, BORDONALI: “A FUOCO 12 AREE BOSCHIVE, 350 VOLONTARI IMPEGNATI”

5 gennaio 2017 Ambiente, Cronaca, Politica

“Il vento forte e l’assenza di precipitazioni, oltre alle condizioni della vegetazione hanno favorito il divampare di numerosi incendi boschivi nelle zone montane della Lombardia, soprattutto in provincia di Brescia, Bergamo, Como, Lecco e Sondrio. La Sala operativa di Regione Lombardia sta coordinando l’azione dei Direttori operazioni spegnimento, dei Volontari dell’antincendio boschivo e l’intervento dei 5 elicotteri regionali delle basi di Vilminore, Talamona, Erba, in collaborazione con i Vigili del Fuoco e con il Centro operativo aereo unificato (Coau), che gestisce i mezzi di spegnimento dello Stato”. Lo riferisce in una nota l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali. In totale, si spiega nella nota, gli incendi boschivi dal 31 dicembre ad oggi sono stati 12 e hanno coinvolto vaste aree boschive o adibite a pascolo, in taluni casi minacciando delle abitazioni (incendio a Breno e a Chiavenna). Il numero dei volontari Aib (anti incendio boschivo) impegnati nelle azioni di spegnimento e’ di oltre 350.d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);

Condividi questo articolo