"/>
mercoledì 23 agosto 2017 13:40:26
omnimilano

Renzi e Maroni firmano Patto per la Lombardia: fondi per infrastrutture, casa e Campus su sito Expo

25 novembre 2016 Cronaca, Economia, Politica

Un Patto che “e’ assolutamente soddisfacente, abbiamo ottenuto quello che avevamo chiesto”. Così il presidente della Regione Roberto Maroni ha annunciato i contenuti del Patto per la Lombardia che, ha riferito il governatore, vale 10 miliari 750 milioni di investimenti. La firma nel pomeriggio in Regione con il premier Matteo Renzi, alla presenza tra gli altri anche dei sindaci di Milano, Giuseppe Sala, e Bergamo, Giorgio Gori, oltre al ministro per le Politiche agricole Maurizio Martina. “Tutta questa Regione e non solo il comune capoluogo, ma tutti i Comuni di questo territorio – ha detto Renzi – sono realta’ che dimostrano come investendo su progetti seri il Paese puo’ ripartire”. Così, “se la Lombardia, Milano in primis, prende per mano il Paese e ci porta pian piano nei futuro e’ un atto importante per i lombardi ed e’ fondamentale per dare speranza ai nostri figli”. Confermata la presenza di fondi per il Campus dell’Università Statale sul sito Expo: “Ci sono le risorse, ben 380 milioni”, ha annunciato Maroni: Vogliamo essere un’eccellenza nel dopo Expo da tutti i punti di vista. E questo e’ un’eccellenza straordinaria”, ha aggiunto il governatore, che ha proposto un tavolo con il Comune di Milano: “Il Patto per la Lombardia e il Patto per Milano prevedono opere che si sovrappongono. Quindi, ne ho gia’ parlato con Beppe Sala, credo sia opportuno creare un tavolo di lavoro congiunto per dare attuazione contemporanea ai due accordi”.  Secondo Maroni infatti gli investimenti contenuti nei due accordi, quello per la Regione e quello per la città “non sono due cose diverse, ma che si integrano”.

Condividi questo articolo