"/>
domenica 18 febbraio 2018 08:00:50
omnimilano

Regione, parte la consegna alle scuole dei primi 1500 tablet del referendum

18 dicembre 2017 Politica

Parte, in via sperimentale, la consegna alle scuole dei tablet utilizzati per il referendum per l’autonomia dello scorso 22 ottobre. Martedì 60 istituti della Città metropolitana di Milano riceveranno in comodato d’uso 25 dispositivi ciascuno, rigenerati con nuovo software in modo da poter essere utilizzati in attività didattiche. Le scuole che partecipano alla sperimentazione a fine gennaio forniranno poi alla Regione una sorta di report che servirà a Palazzo Lombardia per effettuare eventuali migliorie ed avviare in un secondo memento la consegna di tutti i 20mila tablet (sui 24mila acquistati per il referedum) messi a disposizione per le scuole di tutto il territorio regionale. Alla prima consegna simbolica, questo pomeriggio in Regione, oltre agli istituti scolastici coinvolti, erano presenti il presidente della Regione Roberto Maroni e l’assessore a Istruzione, Formazione e Lavoro, Valentina Aprea. “Vi chiedo di guardare a questa iniziativa come a una prima sperimentazione – ha detto Maroni -, la Regione in questo sarà in collegamento con le scuole per ogni necessità, se a gennaio ci direte come fare per migliorarne l’utilizzo lo faremo”.

Condividi questo articolo