"/>
mercoledì 20 settembre 2017 16:57:31
omnimilano

REGIONE, DA TURISMO A MECCANICA: CORSI PROFESSIONALI SCELTI DA 14MILA STUDENTI

9 settembre 2017 Cronaca, Politica

“Sono oltre 14.000 gli studenti lombardi che hanno scelto di iscriversi ai percorsi di Istruzione e Formazione Professionale, una scelta che consente di entrare subito nel mondo del lavoro”. Lo riferisce in una nota l’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea commentando i dati relativi alla formazione professionale in Lombardia. I settori piu’ scelti dagli studenti iscritti al primo anno IeFP sono ‘Ristorazione e turismo’, ‘Benessere’ e ‘Meccanica. Gli altri sono: Impianti e Costruzioni’ ‘Moda e arredo’, ‘Informatica e comunicazione’ ‘Servizi alle imprese’ ‘Servizi alla persona’ ‘Grafico multimedia’ ‘Agroalimentare’. “Con 231 milioni di euro – ha spiegato l’assessore Aprea – Regione Lombardia ha investito la somma piu’ alta mai destinata al comparto in questa legislatura”. Per sostenere il sistema duale e l’apprendistato, Regione Lombardia ha gia’ stanziato 20 milioni, di cui 10 destinati all’Avviso aperto per l’Anno Scolastico e formativo 2017-2018, riferisce la nota. In particolare, i contributi sono finalizzati alla promozione dell’apprendistato e al conseguimento della qualifica, del diploma e del certificato IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore).”Il nostro contributo per arginare la dispersione scolastica e formativa – ha aggiunto Aprea – consiste nello stanziamento di 7 milioni di euro per attivare percorsi personalizzati con esperienze di alternanza scuola – lavoro, delle quali almeno il 50 per cento deve essere svolto ‘on the job’. La nostra azione prevede anche l’utilizzo del coaching con accompagnamento personalizzato e l’attivazione di reti di sostegno per la dispersione grave”. In Lombardia il passaggio da ‘operatore qualificato’ a ‘tecnico del futuro’ conclude la nota si puo’ fare senza frequentare il percorso scolastico statale. Sono stati stanziati 13,2 milioni. Di questi, 5,2 sono finalizzati a sostenere i 48 nuovi percorsi IFTS (al quinto anno), i 24 Centri di Formazione Professionale (CFP) e i 16 Istituti Tecnici Superiori (ITS).

Condividi questo articolo