"/>
sabato 21 luglio 2018 17:43:56
omnimilano

Regionali, Liberi e Uguali candida Rosati: “Gori persona rispettabile, le divisioni sono politiche”

12 gennaio 2018 Politica

E’ Onorio Rosati il candidato governatore di Liberi e Uguali. Il consigliere regionale è stato proposto come candidato nel corso dell’assemblea regionale, riunita nel Salone della Cooperativa Matteotti, a Cinisello Balsamo. Un nome che ha trovato la condivisione della sala, molto affollata. Rosati, intervenuto sul palco e applaudito, ha spiegato che il programma sarà presentato settimana prossima e che sarà in forte discontinuità anche rispetto alle proposte di Gori: “Non bisogna fare meglio, ma fare diversamente”, ha spiegato Rosati, ex segretario della Camera del Lavoro, chiarendo, sulla mancata alleanza con il Pd, che “Gori è una persona rispettabilissima, non ci sono divisioni personali ma politiche su alcune questioni regionali e nazionali come la sanità e la scuola pubbliche, le politiche del lavoro e la cura del territorio”. All’assemblea sono presenti gli esponenti nazionali di LeU Francesco Laforgia e Nicola Fratoianni. Laforgia, nel suo intervento che ha preceduto quello di Rosati, ha sottolineato come sulle alleanza l’assemblea lombarda sia sovrana e criticato chi “fa gli appelli per l’unità ma dimentica di criticare chi ha disintegrato il campo del centrosinistra”.

Condividi questo articolo