"/>
martedì 23 gennaio 2018 03:22:44
omnimilano

Regionali, il centrodestra presenta Fontana
Slogan della campagna elettorale “Al lavoro”

11 gennaio 2018 Politica

Il candidato governatore: “Uniti come mai, con l’autonomia cambierà la vita dei lombardi”

“Al lavoro! Più Lombardia”. È questo lo slogan di Attilio Fontana che oggi ha lanciato la sua candidatura alla carica di governatore della Lombardia al Palazzo delle Stelline. A sostenerlo tutti i partiti del centrodestra: Forza Italia, la Lega, Rivoluzione cristiana, il Partito dei pensionati, i Sovranisti, Energie per l’Italia, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia. “Il lavoro è già iniziato, – ha spiegato l’ex sindaco di Varese dal palco – il programma è in fase di elaborazione con la collaborazione di tutti i partiti che avrà due punti fondamentali: la prosecuzione del buon lavoro di questi anni e il passaggio dell’autonomia. L’autonomia per la Lombardia, quando verrà applicata, cambierà la vita ai cittadini. Vuol dire risorse maggiori e avere possibilità di dedicarci con più attenzione ai bisogni dei nostri cittadini. La predisposizione di un modo nuovo di vedere il nostro territorio. L’Autonomia deve essere declinata anche dal punto di vista dei sindaci. Gli enti locali sono fondamentali”. “Il sogno è che si possa arrivare a una regione Lombardia più forte della Germania, più efficiente della Svizzera e bella e creativa come solo la Lombardia sa essere”, ha detto tra l’altro il neo candidato governatore.

FONTANA: CENTRODESTRA MAI STATO COSÌ UNITO – Fontana ha anche sottolineato: “Un primo passo è la coesione con la quale affrontiamo questa campagna elettorale. Penso che quello che succede in Lombardia succederà anche in Italia, credo che il centrodestra sia unito come non è mai stato”. Sostegno “pieno” da Forza Italia, come ha spiegato Mariastella Gelmini, coordinatrice regionale degli azzurri: “Siamo qui per rappresentare il sostegno convinto di Forza Italia e del presidente Berlusconi al candidato di regione Lombardia Attilio Fontana, un amministratore esperto, un sindaco capace di una città importante della Lombardia e quindi pensiamo che l’unità del centrodestra unitamente alla sua candidatura e ad un impegno concreto del presidente Berlusconi, che ha già garantito direttamente al candidato una sua presenza a Milano e in Lombardia, siano gli ingredienti giusti per consentire ai lombardi di proseguire con il buon governo del centrodestra”.

Condividi questo articolo