"/>
mercoledì 18 ottobre 2017 15:23:52
omnimilano

Rai, Sala e Maroni chiedono una “accelerazione” per potenziare la sede di Milano

25 settembre 2017 Cronaca, Politica

Portare la Rai a Milano? “Vorrei incontrare a breve presidente e direttore generale della Rai. La soluzione può essere non una sola, a parte la localizzazione fisica, ma anche in termini di contenuti. È tempo che anche loro dicano con maggiore chiarezza se hanno intenzione di portare qualcosa di più a Milano, cosa che ovviamente mi troverebbe totalmente a favore e potremmo anche supportarli in questo processo”. Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala a margine della presentazione del 69° Prix Italia, rassegna internazionale promossa dalla Rai che premia il meglio di Radio, Tv e Web. A chi gli chiede se il cambio al vertice di viale Mazzini abbia rallentato il processo risponde: ”penso di sì, il mio colloquio era con Antonio Campo Dall’Orto. Ora ho lasciato tranquillo il suo successore per un po’, adesso è il momento di riaffrontare la questione”. Sala ha anche aggiunto: “Senza arroganza chiediamo una accelerazione per capire se possiamo fare qualcosa di più per Milano”. Parole condivise dal governatore lombardo Roberto Maroni, che nella stessa occasione ha commentato, con una battuta: “Confermo alla Rai la piena e totale collaborazione della Regione Lombardia in questo e in tutti i prossimi eventi, compresa la decisione di portare la sede della Rai a Milano”. “La città – ha quindi detto ancora Sala – ha una vocazione naturale ai media quindi mi unisco alla battuta del ‘compagno’ Maroni e chiediamo di rafforzare la presenza della Rai. Questo è un centro di informazione e imprese straniere fondamentale per parlare di fatti presenti e futuri”.

MAGGIONI: LAVORO SERIO SU PROGETTI PER MILANO –  Con il direttore generale della Rai Mario Orfeo “stiamo facendo un lavoro molto serio per pensare alla centralità di Milano rispetto alla progettualità della Rai, non dei prossimi anni ma dei prossimi mesi. Sia il direttore generale che io siamo abituati a essere verificati sui fatti, quindi credo che avremo quanto prima l’opportunità di verificarci proprio sui progetti per Milano”. Così la presidente della Rai Monica Maggioni durante la conferenza stampa di presentazione del 69° Prix Italia, rassegna internazionale promossa dalla Rai che premia il meglio di Radio, Tv e Web, in programma a Milano dal 28 settembre all’1 ottobre.

Condividi questo articolo