"/>
mercoledì 23 agosto 2017 10:08:22
omnimilano

Post Expo, Renzi: “Non vi preoccupate, fondi ci sono”

“Non vi preoccupate i fondi ci sono”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi in merito ai fondi del post Expo esclusi dalla legge di stabilità e necessari per la liquidazione Expo spa e per il trasferimento delle facoltà scientifiche dell’Università Statale sul sito di Expo. Renzi è stato interpellato a margine di un incontro al Politecnico con il rettore  Giovanni Azzone  e i dottorandi dell’Ateneo sul progetto di Casa Italia. “Vedo con piacere che c’è proficua unità d’intenti”, ha commentato poco dopo il sindaco Giuseppe Sala: “Con l’impegno diretto del sottosegretario De Vincenti e del ministro Martina – ha sottolineato – si sta risolvendo rapidamente il tema dei finanziamenti per il Campus dell’Università Statale e per la chiusura dei conti di Expo. Sinceramente non ho mai dubitato che avremmo trovato una soluzione efficace: Milano deve avere le risorse per svolgere quel ruolo di guida del Paese che le è riconosciuto. Anche il Patto con Regione Lombardia sarà una buona notizia per la città di Milano, a riprova del fatto che quando le istituzioni collaborano i cittadini possono solo trovare benefici. Ora dobbiamo procedere rapidamente nel dare esecuzione ai progetti annunciati”. A dare conferma dell’annuncio del premier lo stesso rettore del Politecnico e presidente di Arexpo, dopo l’incontro in piazza Leonardo da Vinci: sui fondi del post Expo “ho avuto rassicurazioni io come le ha avute il sindaco. Tutti i segnali – ha detto Azzone – vanno nella stessa direzione e credo che sia un messaggio molto rassicurante da questo punto di vista. Il problema e’ stato di natura tecnica quindi politicamente la condivisione del progetto sul futuro dell’Expo da parte del governo e’ totale”.

Condividi questo articolo