"/>
giovedì 19 ottobre 2017 14:51:11
omnimilano

Polizia arresta due rapinatori seriali
In 4 mesi risolti 50 colpi in farmacia

13 agosto 2016 Cronaca

Arrestati due rapinatori seriali di negozi, soprattutto di farmacie, negli scorsi giorni dalla Squadra Mobile di Milano: si tratta di un pregiudicato tossicodipendente italiano 32enne, che ha commesso 7 rapine in 10 giorni, e di un egiziano 27enne responsabile di almeno 6 rapine commesse da aprile a oggi nella zona di viale Monza. Con questi due arresti superano la soglia di 50 le rapine risolte dalla squadra mobile tra quelle commesse nelle farmacie milanesi da aprile ad oggi. Anche i due arrestati, infatti, prediligevano questo tipo di esercizi commerciali da cui ricavavano cifre attorno ai 400-500 euro in media. Se non si trattava di farmacie, miravano a negozi di telefonia o di vestiti non griffati, in cui potevano agire con modalità simili.
L’italiano arrestato, M.D.T., originario di Palermo, era già stato arrestato sempre dalla squadra mobile di Milano per rapina due anni fa e negli ultimi tempi risultava affidato ad una comunità per il recupero di tossicodipendenti in cui si recava di giorno, tornando a dormire presso la sua abitazine in via San Paolino. Gli scorsi giorni gli agenti lo hanno bloccato proprio mentre rincasava con un amico, estraneo alle rapine. Il 32enne ha rapinato 7 farmacie e commesso un tentativo di rapina fallito a seguito della reazione del farmacista che ha impugnato la propria pistola mettendolo in fuga, in via Antonicelli. Lo stesso giorno, il 10 agosto, aveva rapinato con successo le farmacie di largo Bolivar e di via Rembrant, tutto nel giro di poche ore.
Il secondo rapinatore seriale arrestato, egiziano, con permesso di soggiorno scaduto, ha piccoli precedenti per reati contro la persona ed è stato catturato in viale Padova, angolo piazzale Loreto. Pur avendo una evidente infiammazione all’occhio sinistro non è stato facile riconoscerlo perché sempre con occhiali da sole, oltre che con vestiti griffati. Tutte le rapine commesse dal giovane, ad oggi a suo carico ce ne sono 6, sono ai danni di negozi situati in viale Monza. Ci sono un paio di farmacie, un negozio di bijouux e altri di telefonia, oltre ad un tentativo di rapina fallito a seguito della reazione della farmacista, in viale Vittorio Veneto. Il 29enne, M.S.H., ha piccoli precedenti per reati contro il patrimonio, non agiva armato.

Condividi questo articolo