"/>
giovedì 24 agosto 2017 01:19:47
omnimilano

Pisapia: “Mio impegno creare ponti e spegnere incendi, popolo sinistra chiede unità”

3 ottobre 2016 Senza categoria

“Vengo da una giunta di sinistra-centro, ora c’e’ una giunta di centro-sinistra. Il mio impegno politico continuera’ nel creare ponti e spegnere incendi. A me fa male questa lotta fratricida” a sinistra. Lo ha detto l’ex sindaco Giuliano Pisapia, a Otto e Mezzo, in merito al suo futuro politico. Un impegno che Pisapia intende portare avanti “in veste di semplice cittadino, non penso e non voglio avere incarichi istituzionali, anche se in politica mai dire mai”. Per Pisapia “c’e’ un popolo, che trovi nelle feste del pd e di Sinistra italiana, che chiede unita’ e di creare le condizioni per poter governare e su questo mi impegnero’ dialogando con tutte le persone libere”. L’ex sindaco  è intervenuto anche sui temi del referendum costituzionale. Pisapia ha evitato di esprimere la sua intenzione di voto.  “Ho ricevuto tantissime richieste di partecipare a dibattiti sul referendum, sia per il si’ che per il no. Mi hanno invitato delle scuole di Milano, due universita’, e io ho risposto ‘grazie per l’invito non credo sia utile a nessuno sapere cosa voto io, invece posso cercare, creando le condizioni di massima terzietà, di venire a dire cosa e’ quella legge e rispondere alle domande’. Tutte le risposte di chi mi aveva invitato sono state entusiaste. Al Paese oggi serve rendere i cittadini consapevoli e questo intendo fare”

Condividi questo articolo