"/>
sabato 21 ottobre 2017 15:57:25
omnimilano

Pisapia lancia “volata” Balzani: “A Milano mai partito della nazione”

30 gennaio 2016 Omniparlamento, Politica

Il sindaco all’Elfo Puccini fa riferimento all’incontro di ieri sera con i ministri Boschi e Orlando, a cui ha preso parte anche Giuseppe Sala  “Io posso assicurare una cosa: a Milano non ci sara’ mai il partito della nazione, ma un centrosinistra unito, forte e vincente”. Lo ha detto il sindaco Giuliano Pisapia, sul palco dell’Elfo, per la “volata finale” di Francesca Balzani, candidata alle primarie del centrosinistra. Pisapia, accolto in teatro da una ovazione, ha fatto riferimento all’incontro di ieri sera con i ministri Maria Elena Boschi e Andrea Orlando, a cui ha preso parte Giuseppe Sala, e in cui ci sono state affermazioni pro e contro appunto al partito della nazione: “C’e’ stato un confronto fra i due, chi a favore del partito della nazione e chi no. Il Pd crede in un centrosinistra anche aperto e capace di collaborare con tutti”, ha detto Pisapia, poi la assicurazione che il partito della nazione “a Milano non ci sara’ mai”.  “Qualcuno mi dice che ho fatto la mia dichiarazione di voto per Francesca Balzani troppo tardi. Altri dicono che non avrei dovuto farla perche’ sono garante. No, il sindaco e’ garante delle regole, ma se tutti fanno la loro dichiarazione e addirittura dei rappresentanti del governo prendono posizione sui candidati di Miano, io credo che il sindaco possa dire quello che crede”, che possa “avere la voglia e il dovere di dire quale ritiene la persona che potra’ portare avanti l’esperienza di questi anni e questa persona e’ Balzani, non ho dubbi”, ha proseguito il primo cittadino. “Io sono lieto quando i ministri vengono a Milano per confrontarsi, per gli investimenti, per scambiare opinioni. Ma allora dico a chi mi critica: il mio era un dovere. Anche il cardinale Scola oggi ha parlato del diritto di ognuno e del dovere di dire come la si vede”.

Condividi questo articolo