"/>
mercoledì 23 agosto 2017 08:18:32
omnimilano

Picchia la moglie e la spedisce in ospedale con un trauma cranico facciale, 44enne arrestato per maltrattamenti

24 febbraio 2017 Cronaca

Arrestato in via Vallarsa ieri sera un marocchino regolare di 44 anni con piccoli precedenti, accusato di maltrattamenti in famiglia ai danni della moglie italiana di 35 anni nata in Marocco. Sul posto è intervenuta la Polizia, allertata da un passante che ha visto l’uomo dare uno schiaffo alla sua compagna in strada strattonandola davanti ai figli. La passante dopo aver cercato di interrompere l’uomo è stata a sua volta aggredita e ha chiamato il 112. Da una prima verifica sono risultati altri interventi alle 13 in via Volvinio e alle 14 in via Palmieri dove la marocchina è domiciliata. La prima volta lui la strattonava per strada, la seconda la molestava telefonicamente. I due sono assieme da oltre 13 anni, hanno tre figli, di 9, 10 e 11 anni. La vittima domenica scorsa si era trasferita da sua fratello con i figli esasperata dalle violenze subite dal compagno. A seguito dell’episodio di ieri la donna è stata soccorsa al Policlinico e poi dimessa con 10 giorni di prognosi per trauma cranico facciale. Gli agenti hanno bloccato l’uomo nei dintorni, dopo che si era allontanato a piedi, è stato trovato con un piccolo quantitativo di cocaina. A quanto raccontato dalla vittima, i maltrattamenti sono iniziati due mesi fa ma non erano mai stati denunciati dalla donna che temeva un peggioramento della situazione. L’uomo è stato portato a San Vittore.

Condividi questo articolo