"/>
mercoledì 20 giugno 2018 07:23:33
omnimilano

PIAZZA ARGENTINA, FLASH MOB SOLIDARIETÀ A GAZEBO FDI: “AVANTI CON PIÙ FORZA”

28 gennaio 2018 Politica
 “Desidero anzitutto ringraziare la Questura e gli agenti che in neppure un giorno, grazie agli elementi che abbiamo fornito loro, hanno individuato i due responsabili dell’aggressione di ieri al nostro gazebo. Questo pomeriggio, dopo le 16, abbiamo organizzato un flash mob di solidarietà verso i nostri militanti aggrediti, per il quale ringrazio tutti i presenti e Carlo Fidanza, Daniela Santanché e Paola Frassinetti, anche per la vicinanza alla mia persona. I nostri dirigenti di FDI intervenuti hanno usato parole dure per stigmatizzare quanto successo, secondo episodio di violenza in poche settimane ai danni del gazebo in piazza Argentina. Purtroppo, invece, abbiamo registrato il più totale e assordante silenzio di Sala, della sinistra e di tutti quei politici sempre in prima fila a condannare gesti di violenza e prepotenza, tranne quando vengono colpiti i propri avversari politici. Purtroppo, se ieri non avessimo preso i numeri della loro targa sarebbe stato difficile individuarli, dal momento che le telecamere collocate nella zona sono malfunzionanti e non avrebbero probabilmente consentito di ottenere informazioni utili. Il nostro militante aggredito ieri è stato curato all’ospedale Fatebenefratelli, gli serviranno alcuni giorni per riprendersi. Ovviamente la campagna elettorale mia e di Fratelli d’Italia continua: presto, oltre al gazebo di piazza Argentina, ne sarà collocato uno anche in centro città. Questa ennesima intimidazione non solo non ci fermerà, ma darà ulteriore forza e slancio al nostro impegno”. Così Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e capogruppo di FDI in Regione Lombardia.

Condividi questo articolo