"/>
domenica 23 luglio 2017 06:58:13
omnimilano

PianoCity “invade” Lombardia: 450 concerti in tre giorni e alba in musica al Parco Sempione

4 maggio 2017 Cronaca, Cultura, Politica

Dal 19 al 21 maggio torna per la sua sesta edizione PianoCity, la tre giorni dedicata alla musica diffusa in città e il cui programma è stato presentato questa mattina al Museo della Scienza e della tecnologia alla presenza dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno e del sindaco Giuseppe Sala. Il programma prevede 450 concerti con diverse novità in campo: per la prima volta, per esempio, i pianisti arriveranno anche fuori porta, con concerti in tutta la provincia e la Regione. “Più di 24 comuni della città metropolitana partecipano a PianoCity quest’anno”, ha spiegato Del Corno durante la conferenza stampa. A questo si aggiunge la nuova proposta di “piano lessons”, un’occasione grazie alla quale principianti, appassionati ed esperti potranno conoscere le storie, le tecniche e i trucchi del mestiere in sei incontri al teatro dell’Arte con altrettanti grandi maestri. Ad aprire questo ciclo sarà Chilly Gonzalez, pianista canadese che si esibirà venerdì 19 maggio alla Gam. PianoCity sarà anche l’occasione per scoprire luoghi inediti di Milano, anche quelli non tradizionalmente dedicati alla musica: tornano infatti gli appuntamenti nel cortili dei condomini popolari gestiti da Mm. La musica invaderà la città a tutte le ore. È infatti previsto anche Piano Night, due serate che si terranno a Base Milano e alla Santeria di viale Toscana che saranno seguiti da due concerti all’alba al parco Sempione e alla rotonda della Besana. “Milano – ha commentato il sindaco – ha un pubblico naturale, è ormai andata oltre gli stereotipi della città che è attenta solo al lavoro. La fame e la sete di cultura che ha questa città è diventata una componente fondamentale del nostro essere milanesi”. Per Del Corno è importante che “la musica invada non solo i luoghi della città, ma tutto il tempo della città” nei tre giorni della manifestazione diffusa.

Condividi questo articolo