"/>
domenica 20 agosto 2017 00:32:27
omnimilano

PHOTOFESTIVAL, AL VIA 11ESIMA EDIZIONE CON 120 MOSTRE IN 80 SEDI ESPOSITIVE

18 aprile 2016 Cronaca

Si è svolta stamani la conferenza stampa di presentazione dell’11esima edizione di “Photofestival”, il circuito espositivo milanese dedicato alla fotografia d’autore. Dal 20 aprile al 12 giugno prossimi, la grande rassegna promossa da AIF – Associazione Italiana Foto & Digital Imaging animerà Milano con 120 mostre fotografiche d’autore, creando un percorso articolato che porterà la fotografia in tutta la città, con appuntamenti di grande qualità, fascino ed estrema varietà, quasi tutti aperti gratuitamente al pubblico. Nel dettaglio, saranno 120 le mostre fotografiche distribuite in 80 sedi espositive: 108 mostre sono in Città (di cui 10 nei Palazzi della Fotografia), 12 nell’hinterland di Milano. Accanto ai nomi famosi (da Robert Doisneau a Oliviero Toscani, da Mario Cresci a Eadweard Muybridge, da Felice Beato a Michael Kenna ad Aurelio Amendola), figurano 12 fotografi esordienti assoluti alla loro prima personale. Accanto alle 24 mostre collettive e alle 75 personali di autori maschili, la presenza di 20 personali di donne fotografe. In occasione della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, Photofestival 2016 ha scelto un titolo – “Segni, Forme, Armonie” – che vuole rendere espresso omaggio al design, un mondo – spiegano gli organizzatori – che ha un legame imprescindibile con la Fotografia e che è servito da stimolo per gli autori che si sono voluti confrontare con questo tema. “Photofestival è una delle iniziative che rafforzano la capacità attrattiva di Milano anche a livello internazionale – ha dichiarato Carlo Sangalli, Presidente di Confcommercio e di Camera di Commercio di Milano -. Nell’anno del design 120 mostre fotografiche diffuse sul territorio, dal centro alle periferie, rendono la nostra città una straordinaria galleria a cielo aperto. Inserita nel grande palinsesto di ExpoinCittà, Photofestival dimostra l’eccellenza della cultura dell’immagine e l’attualità del settore fotografico”. L’incontro è stata occasione per la consegna del Premio AIF alla Carriera 2016 a Michele Smargiassi, giornalista.
Sono 4mila le imprese nel settore fotografia in Lombardia, una su sei in Italia che ne ha 27 mila. Gli addetti, 12mila in regione pesano un quarto di tutti gli operatori del settore fotografico nazionale, 53 mila. Un settore che vale 1,3 miliardi di euro di fatturato all’anno, di cui 900 milioni a Milano, sui 3,5 nazionali. Il settore si concentra a Milano (1.806 imprese e 7.111 addetti), Brescia (469 imprese e 820 addetti), Bergamo (379 e 785 addetti), Varese (323 e 1.456 addetti) e Monza (303 e 558 addetti). Nella classifica nazionale, Milano supera Roma con 7 mila addetti contro circa 3 mila, anche se pareggia per imprese, circa 2 mila per entrambe. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese 2015 e 2016, sui settori fabbricazione di strumenti ottici e attrezzature fotografiche, commercio all'ingrosso di articoli per fotografia, cinematografia e ottica, commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia, attività fotografiche.

Condividi questo articolo