"/>
venerdì 22 settembre 2017 02:58:28
omnimilano

PD, ORLANDO: “RENZI? UNICO PATTO CHE FACCIO È CON ELETTORI”

18 marzo 2017 Politica

“L’Unità, da qualche tempo sembra più un giornale di una corrente che l’organo, il riferimento di un partito. In tutti i casi quello che voglio dire con molta nettezza è che l’unico patto che voglio fare è con gli elettori e i militanti del centrosinistra per costruire un partito democratico completamente diverso da questo”. Così arrivando alla Fondazione Feltrinelli per presentare alla città la sua ‘mozione’ per la segreteria del Pd, il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha commentato il retroscena riportato da “L’Unità” secondo il quale ci sarebbe un accordo tra lui e l’ex premier Matteo Renzi per una sorta di spartizione del partito. Orlando ha anche escluso l’ipotesi di un ticket con qualcuno per la campagna delle primarie, come fatto invece da Renzi e Maurizio Martina. “Un ticket lo facemmo già quando costituimmo il Pd ma allora c’era bisogno di mettere insieme due cose diverse, parlare con linguaggio parzialmente diverso a due mondi che si stavano unendo, adesso dovremmo già essere la stesa cosa – ha detto – e io vorrei che il Pd fosse la stessa cosa e non due cose che stanno insieme con un trattino”.

Condividi questo articolo